Edizione Speciale * Halloween 2018 *

 

… a cura di Anna Maria Matilde Filippozzi

 

 

 

 

Halloween Party

Halloween è arrivato! Avete già pensato a come festeggiare? Di certo i party di Halloween a base di streghe, mostri e fantasmi non mancheranno nelle vostre città, ma se preferite qualcosa di  più “casalingo”, dovrete ingegnarvi un pochino.

Innanzitutto, per organizzare una bella festa di Halloween occorre scegliere il posto giusto. L’ideale sarebbe un garage o uno scantinato. L’importante è trovare un posto dove potersi divertire con tranquillità senza dare fastidio a nessuno.

Per una festa di Halloween di successo le decorazioni sono fondamentali.

Decorate la tavola: un bel pentolone nero con all’interno acqua scura (potete usare acqua mescolata ai colori a tempera) con qualche occhio finto o insetto galleggiante, lanterne, zucche, piatti, bicchieri e ciotole decorati a tema.

Non dimenticate di mettere ragnatele sul soffitto con qualche ragno penzolante.

Usate gli appendiabiti con vecchie lenzuola penzolanti per creare fantasmi.

Mettete disegni di streghe e cappelli in giro per la stanza.

Lanterne fatte di zucche intagliate non possono mancare.

Aggiungete alcune maschere con mostri e vampiri.

Completate il tutto con molte candele.

Non dimenticate di aggiungere alcuni scherzi nei posti più nascosti della casa (il posto più inaspettato è il bagno!)

Passiamo ora al cibo e alle bevande che non devono assolutamente mancare! Visto che si tratta di una festa in cui bisogna essenzialmente divertirsi, meglio non stancarsi tra i fornelli e concentrarsi su pizzette, panini, bruschette, patatine, rustici e ovviamente tanti dolci! Potete anche creare biscotti, torte o rustici a forma di fantasmi, zucca o mostri. Inoltre, potete fare delle composizioni horror con caramelle e cioccolata.

La musica servirà a creare l’atmosfera iniziale: create una playlist con le colonne sonore dei film horror più famosi e con musica inquietante.

Tutti gli invitati dovranno indossare un costume, una maschera o un trucco. Potete anche organizzare una festa a tema, per esempio basata sui personaggi di un film (La famiglia Addams, L’esorcista ) o su una categoria di maschere horror: vampiri, streghe, alieni, fantasmi etc.

 Qualche gioco divertente, per riscaldare l’atmosfera.

Mummificazione:

Se siete in diversi, un gioco molto carino è quello della “mummificazione”. Dividetevi in due squadre: ognuna sceglierà la persona da mummificare con tanta carta igienica.
Ogni giocatore dovrà bendarsi gli occhi e provare a circondare di carta la mummia scelta, seguendo le sue indicazioni, in un tempo stabilito. Le risate sono assicurate e al termine del tempo, vedrete chi è stato più bravo a mummificare l’amico.

Pentolone di Halloween:

Prendete diversi oggetti a tema Halloween: denti da vampiro, ragni e topi finti, zucche e della gelatina. Posizionate in un pentolone o in ciotole la gelatina con i vari oggetti che vorrete far identificare ai vostri amici. Bendateli e portateli davanti al pentolone e chiedete loro di capire quali sono gli oggetti contenuti.
La mancanza di vista, il non sapere cosa hanno davanti e la sensazione viscida della gelatina, disgusteranno sicuramente i vostri amici… e voi ve la riderete di gusto!

Quiz di Halloween:

Un’altra idea può essere quella di organizzare un quiz a tema Halloween, con domande sulle tradizioni legate alla festa.
Pensate poi a dei premi e a delle punizioni in caso di errore o squadra perdente… ovviamente a tema horror!

Il topo finto:

Cosa fa più paura di un topo? Vi basterà scegliere con cura il posto dove metterlo in maniera che qualche vostro amico/a lo possa trovare… lo spavento è assicurato e le urla isteriche pure.

Il fantasma in casa:

 

Un evergreen, molto semplice da realizzare, è quello del fantasma in casa. Vestitevi da fantasma  e nascondetevi. Appena entrerà in casa uno dei vostri amici cogliete l’attimo giusto e sbucate fuori dal nulla. Pronti agli urli?

La finta statua:

Uno degli scherzi più carini è quello di vestirvi da scheletro facendo finta di essere una statua o un manichino.
Allestite un tavolino con cesti di caramelle. Posizionatevi vicino e rimanete immobili fino a quando si avvicineranno per prenderle. A quel punto prendete loro la mano o urlate… il gioco è fatto e loro si prenderanno un bello spavento.

Completa  con un bigliettino ricordo per le tue vittime.

Buon divertimento !

 

 

 

↓