Liquore crema di melone

 

…a cura di Anna Maria Matilde Filippozzi

Anna Maria Matilde Filippozzi

white-paper-background (1)-001

Il meloncello

liquore-crema-di-melone

Il meloncello è ottimo da gustare su gelati alla frutta, macedonia o a fine pasto.

Ingredienti:

1 melone
1/2 di alcool a 90 – 95°
500 g di zucchero semolato
1/2 litro di latte
1 bustina di vanillina
250 ml di panna liquida per dolci.

Preparazione:

Lavate accuratamente la scorza del melone e asciugatela con un canovaccio pulito. Dividete il melone a metà, eliminate i semi e poi sbucciatelo.

Affettate la polpa del melone ben maturo a pezzi piccoli e mettela a macerare in un recipiente a chiusura ermetica insieme con l’alcool per 20/30 giorni.
Ogni tanto agitate il barattolo.

Trascorso il tempo di macerazione, filtrate il liquore e mettetelo da parte. Frullate i pezzi di melone fino ad ottenere una purea liscia, sottile ed omogenea.

Preparate lo sciroppo con il latte, lo zucchero, la panna, la bustina di vanillina e fate sobollire fino a completo scioglimento dello zucchero. Lasciate raffreddare.

Ora mescolate il tutto: il liquore, la crema di melone, lo sciroppo e mescolate con un cucchiaio di legno.
Lasciate riposare il tutto per una settimana, poi filtrate nuovamente, imbottigliate e tappate. Conservate la crema di melone in un luogo fresco (freezer).

Consiglio:

Servite il meloncello ben ghiacciato per gustare a fondo tutto il suo gradevole sapore.

Per chi ama i liquori non troppo forti vi assicuro che questo è ottimo…

Il mio consiglio è il congelatore, il suo gusto nell’essere gelato viene esaltato, io uso anche bicchierini che tengo in congelatore vi garantisco che d’estate fa davvero gola servirlo così.

↓