Primi piatti / Risotto con la zucca

…a cura di Anna Maria Matilde Filippozzi

Anna Maria Matilde Filippozzi

Risotto con la zucca
Anna Maria Matilde Filippozzi
Le origini dei piatti con la zucca sono legate in massima parte a tradizioni contadine, a un tipo di cucina, quindi, sobria, essenziale e colma di gusto. Questo risotto ne è un esempio rappresentativo.
Preparazione:
Mondate la zucca, togliete i semi e i filamenti poi tagliatela a piccoli pezzetti. Mettetela nel mixer con il vino riducendola in poltiglia.
Affettate la cipolla e fatela diventare trasparente nel burro. Unite il frullato, alzate la fiamma e rimestate per qualche istante. Aggiungete il riso e fate addensare, sempre mescolando. Portate a cottura bagnando con il brodo vegetale, un mestolo per volta non appena viene assorbito il precedente, e regolate di sale.
Unite al riso qualche minuto prima di spegnere la fiamma il grana grattugiato. Servite con una spruzzata di pepe.
Accorgimenti:
Per capire se la zucca è di buona qualità, date delle piccole pacche sulla sua superficie. Ne dovrebbe scaturire un suono sordo. Controllate inoltre che il picciolo sia ben fissato al frutto.
Se la comprate a pezzi, accertatevi che la polpa sia soda e abbia un bel colore arancione intenso.

Potete aggiungere al risotto alla zucca degli aromi come salvia o qualche fogliolina di menta fresca.

***

↓