Rimedi naturali contro gli insetti

 

 

…a cura di Anna Maria Matilde Filippozzi

 

 

Con l’ arrivo della bella stagione dobbiamo fare i conti con i numerosi insetti che ci ronzano attorno: mosche, zanzare, moscerini, falene, e chi più ne ha più ne metta.

E allora perché non ricorrere ai classici rimedi  della nonna per allontanare questi insetti senza effetti collaterali?

***

•Tra le piante da esporre in balcone la nonna consiglia: foglie di sambuco, lavanda, menta e menta peperita, artemisia e ruta miscelate o in mazzetti piantati in un vaso di basilico. Questi, infatti, tengono lontani gli insetti, specialmente le mosche.

*

•Eliminate ogni zona di acqua stagnata (come per esempio i sottovasi), perché è li che le zanzare depongono le uova. Una soluzione utile sarebbe quella di posizionare un filo di rame nei sottovasi (vanno bene anche delle monete di rame), così da impedire alle uova di schiudersi grazie agli ioni attivi che si liberano a contatto con l’acqua.

*

•Un rimedio efficace contro le vespe è il caffè. Mettere due cucchiani di caffè in un  piccolo contenitore e dategli fuoco: dalla combustione si svilupperà un fumo denso e fortemente odoroso, di lunga persistenza, che terrà lontano questi insetti.

*

•Create una miscela con aceto di vino bianco, foglie di menta ed eucalipto (o in alternativa potrete usare anche delle bucce di limone) ottenendo una soluzione da vaporizzare nelle stanze della casa.

*

•Disponete in un angolo della stanza mezzo limone, meglio ancora se si tratta di limone tagliato a fette con conficcati nella polpa dei chiodi di garofano.

***

 

↓