“…si dice: “Di riffa o… – 252

…a cura di Graziano M. Cobelli

libri

…si dice: “Di riffa o di raffa”.

Più usata al centro nord, l’espressione «di riffa o di raffa» significa raggiungere lo scopo in un modo o nell’altro o, con più precisione, con le buone o con le cattive.
Dei due termini della locuzione, «riffa» (dallo spagnolo rifa, lotteria) è il più conosciuto: si riferisce a una lotteria privata, che ha per premi oggetti di valore.
Ma in questa locuzione, «riffa» ha invece l’accezione, sempre di origine ispanica, di sopruso, prepotenza, baruffa.
«Raffa» dal canto suo deriva dall’antico verbo raffare, contrazione di arraffare, strappar via con aggressività o con l’inganno.
Di riffa o di raffa quindi evoca fortuna, ma soprattutto sopraffazione o malafede.

Tratto da: Rivista TeleSette.

↓