“L’omo par la parola, l’aseno… – Detti e Proverbi – 51

…a cura di Graziano M. Cobelli

Detti e Proverbi - Post

div2

L’omo par la parola, l’aseno par la caéssa.
L’uomo si lega per la parola data, l’asino per la collottola

***

Pa’ ‘ndar in zo, ogni Santo juta, pa’ ‘ndar in su la ghe vol tuta.
Nel scendere ogni Santo aiuta, in salita ci vuole tutto l’impegno.

***

Tristo coel’omo, che coando l’è sera ‘l sà, sa l’à ciapà.
Misero l’uomo, che a sera consce già, il guadagno della giornata.

***

Marcanti e porchi, tuti stessi dopo morti.
Commercianti e porci, tutti uguali dopo morti.

***

La luna de Marso, la ghe ne guèrna sète.
La luna di Marzo ne condiziona (mantiene) altre sette. 

div2

↓