…si dice: “Avere delle remore… – 27

a cura di Graziano M. Cobelli

libri

…si dice: “Avere delle remore”.

Il modo di dire significa avere dubbi, riserve, impacci nel fare qualcosa, sia in senso fisico che morale.
Il termine remora deriva dal latino ed il suo significato originario è, indugio.
Ma remora, già anticamente, è anche il nome di un pesce della famiglia delle Echeneidae.
Lungo circa 40 cm, questo pesce ha sul dorso una sorta di potente ventosa che gli permette di attaccarsi al ventre dei grandi pesci (vedi foto in calce) od al fondo delle imbarcazioni.
Ciò allo scopo di farsi trasportare senza fatica nelle zone dove poi l’animale preda.
La credenza popolare riteneva un tempo che la presenza sotto lo scafo di questi pesci rallentasse l’andatura delle barche ed ecco il motivo del loro nome.

Remora attaccata ad uno squalo

Tratto da: Rivista TeleSette 

↓