…si dice: “Restare di… – 230

…a cura di Graziano M. Cobelli

libri

…si dice: “Restare di sasso”.

L’espressione restare di sasso (o di pietra o di stucco) vuol dire rimanere stupefatti, colpiti, incapaci di reagire ad accadimenti sconvolgenti.
L’immagine è chiara: rimanere immobile come una statua.
C’è un antico mito greco, quello di Medusa, alla base di questa raffigurazione.
Medusa era una delle 3 sorelle Gorgoni, custodi degli inferi.
Punita da Zeus per le sue vanterie, medusa ebbe serpi velenose al posto dei capelli e uno sguardo capace di pietrificare chiunque lo affrontasse.
L’eroe Perseo, incaricato dal suo re di portargli la testa della Gorgone, riuscì a decapitarla utilizzando uno specchio per non guardarla direttamente in viso.

Tratto da: Rivista TeleSette.

↓