…si dice: “Andare per la… – 13

…a cura di Graziano M. Cobelli

libri

…si dice: “Andare per la maggiore”.

L’espressione “andare per la maggiore” vuol dire essere molto ben considerato nel proprio ambiente o nella propria Arte, in generale godere di buona stima e prestigio.
L’origine del motto va ricercata nella Firenze medioevale, in cui si erano costituite le corporazioni delle Arti e dei Mestieri.
Le Arti erano suddivise in 7 “maggiori” (tra cui Notai, Lana, Seta, Medici e Speziali) e 14 “minori” (tra cui Cuoiai, Vinai, Calzolai, etc…).
Riuscire ad iscriversi ad un’Arte maggiore, che aveva uno statuto con valore di legge e notevoli tutele contro la concorrenza esterna, voleva dire essere molto privilegiati e godere di rispetto.

Tratto da: Rivista TeleSette 

↓