…si dice: “Essere un… – 226

…a cura di Graziano M. Cobelli

libri

…si dice: “Essere un ammazzasette”.

L’espressione «essere un ammazzasette», indica uno spaccone che fa grossolane vanterie delle proprie prodezze.
Questo epiteto, ispirato dalle maschere della Commedia dell’Arte come Matamoros o Capitan Fracassa, trae spunto da una favola popolare che narra di un giovane pavido il quale, torturato dalle mosche, un giorno ne uccise sette in un colpo solo.
Felice del risultato, egli cominciò a vantarsene coi conoscenti e alcuni pensarono che parlasse di nemici, più che di mosche.
Il giovane acquisì tale fama che continuò ad alimentare l’equivoco.
E venne poi nominato capitano dal Re.

Tratto da: Rivista TeleSette.

↓