In salute

 

…a cura di Anna Maria Matilde Filippozzi

*

*

 

 

 

I 7 frutti che possono aumentare i livelli di ferro.

Quando i livelli di ferro nel corpo si abbassano, i globuli rossi non riescono a produrre emoglobina a sufficienza, provocando stanchezza e anemia.

Datteri. Frutto molto dolce, è ricco di nutrienti e di ferro.

Albicocche. Ricche di proteine, carboidrati, vitamina A e ferro.

Fichi. Si possono mangiare freschi o secchi, ma nei secondi le loro qualità nutrizionali sono quasi doppie.

Uva passa. Spesso consigliata a chi soffre di anemia, è ricchissima di ferro.

Pomodori secchi. Una porzione contiene circa 9,1 milligrammi di ferro.

Prugne secche. Possono essere mangiate a colazione, aggiunte a frullati, cereali o frutta, e sono una eccellente fonte di ferro.

Melograni. Ottimi per favorire la circolazione, i melograni possono essere utili anche contro anemia e carenza di ferro.

Buccia di banana: tutti i benefici.

La buccia della banana sbianca i denti. Strofina la parte interna (quella bianca) della buccia della banana direttamente sui denti, ogni giorno per almeno due giorni. I risultati ti lasceranno a bocca aperta.

Elimina le verruche. Applica la buccia di una banana direttamente sulla verruca, poi fissala con una benda e lasciala agire per tutta la notte. Ripeti ogni giorno con una buccia diversa, la verruca andrà via in tempi record.

Previene ed elimina l’acne. La banana è ottima per la protezione della pelle. Gli antiossidanti contenuti nella banana proteggono la pelle, oltre ad idratarla e nutrirla. Strofina la buccia della banana direttamente sulle aree colpite da acne, poi fai agire per 30 minuti.

Psoriasi. Questa condizione non può purtroppo essere curata con la buccia di banana, ma può alleviarne i sintomi.

Analgesica. Strofina la buccia di banana su aree del corpo in cui senti dolore: è un ottimo analgesico.

Perdere peso. Anche la buccia di banana contiene molto potassio, un minerale necessario per perdere peso in quanto capace di accelerare il metabolismo, facendoci bruciare più calorie. Inoltre, la buccia di banana contiene antiossidanti, fibra e vitamine B e A.

 

La curcuma  sgonfia la pancia in poche ore e protegge il cuore.

E’ una pianta digestiva: Le spezie piccanti come la curcuma sono importanti per via delle loro proprietà digestive.

Riduce il gas: Circa 2 o 3 grammi di capsule di estratto di curcuma al giorno possono fare miracoli per le persone che soffrono di dispepsia acida, flatulenza, pancia gonfia e torpore stomacale.

Evita lo sviluppo del diabete: Consumare regolarmente questa radice ritarda la comparsa di questa malattia, secondo l’American Diabetes Association.

Protegge il cuore: La curcuma contiene molti antiossidanti, ed è antinfiammatoria. Aiuta a prevenire attacchi di cuore, ed è indicata per persone con bypass, secondo il “Journal of Cardiology”.

Protegge il cervello: La curcuma promuove il restauro e la riparazione delle cellule del cervello, impedendo lo sviluppo di malattie degenerative come Alzheimer e ictus.

***

↓