…si dice: “Tra il lusco e… – 204

…a cura di Graziano M. Cobelli

libri

…si dice: “Tra il lusco e il brusco”.

L’espressione «tra il lusco e il brusco», di origine tosco-emiliana ma diffusasi anche in altre parti d’Italia, fa riferimento a quei momenti di penombra o di crepuscolo che precedono l’alba oppure successivi al tramonto in cui la luce è incerta e i contorni delle cose appena percepibili.
La locuzione indica in senso figurato una situazione vage e confusa, difficile da decifrare o anche un’espressione del viso indefinibile, tra il benevolo e il severo.
L’etimologia dei termini rimanda al latino: luscus stava per guercio, orbo di un occhio, e bis-luscus voleva dire completamente cieco.

Tratto da: Rivista TeleSette.

↓