…si dice: “Cosa fatta… – 172

…a cura di Graziano M. Cobelli

libri

…si dice: “Cosa fatta capo ha”.

L’antico detto «cosa fatta capo ha» si usa per tagliare corto in una discussione indicando che infine è meglio prendere una decisione, buona o cattiva che sia, e troncare ogni dubbio piuttosto che macerarsi nell’incertezza.
La frase è attribuita al nobile fiorentino Mosca dei Lamberti che con queste parole mise fine a Firenze, nel 1215, a una discussione del clan degli Amidei sull’opportunità di vendicarsi del giovane Buondelmonti che aveva rotto la promessa di nozze con la fanciulla di casa Amidei.
Il suo «Cosa fatta capo ha!» fu una sentenza di morte verso il giovane e forse dette origine alle lotte fra guelfi e ghibellini a Firenze.
La frase di Mosca è citata da Dantenel Canto XXVIII dell’Inferno.

Tratto da: Rivista TeleSette. 

↓