“Marso végro, de… – 139

…a cura di Graziano M. Cobelli

libri

Separatore

Marso végro, de Magio no’ ségo.
Marzo asciutto, a Maggio non si taglia foraggio.

***

A le nove, o che se s-ciàra o che piove.
Alle nove, il tempo o si schiarisce o piove.

***

Tàca el musso ‘ndo dise ‘l paron, e se ‘l se pìca, so dano.
Lega il somaro dove dice il padrone, e se s’impicca sarà colpa sua.

***

Coando i-è pì i passi de i boconi, l’è ‘n andar da coioni.
Quando si lavora troppo e si porta a casa poco, è una fatica da coglioni.

***

Ci prevede, no’ provede.
Chi prevede, non si troverà in ansia.

Separatore

↓